Cantare in coro

Cosa significa continuare a cantare in coro oggi?

Cosa significa trovarsi ogni settimana per le prove, dopo giornate di lavoro lunghe ed estenuanti?

Cosa significa gioire per un concerto andato bene o essere rammaricati per una serata in cui qualcosa non ha funzionato?

Un significato in tutto questo c’è: è la volontà di stare insieme uniti da un unico ideale che è il canto attraverso il quale vibrano nel cuore di ciascun corista i sentimenti più veri e le emozioni più profonde.

I coristi del Coro Valpellice sono ben consapevoli di tutto questo e sono davvero fieri di vivere e di trasmettere emozioni a chi li ascolta cercando di cantare non solo con la voce, ma anche con il cuore e con la mente.

E allora continuano a cantare certi che la voce di un coro, antica come il vento saggio e la sapienza della terra, può ancora essere efficace nel raccontare di storie antiche e nuove dell’uomo, di poesia per sognare ancora.